Azienda     Prodotto     Microonde     Visione     Applicazioni     Tecnologia     Contatti     e-mail  
    Tecnologia
 


Bi.Elle: tecnologia brevettata al servizio dell'industria


Il termine “microonde” viene usato per indicare le onde elettromagnetiche di frequenza compresa fra 300 MHz e 300 GHz che corrispondono a lunghezze d'onda comprese fra 1 m e 1 mm. Oltre che nelle applicazioni radar le microonde sono oggi di fondamentale importanza anche per le telecomunicazioni, in particolare nelle comunicazioni di telefonia mobile. L'idea di utilizzare le microonde per il riscaldamento dei materiali trova la sua prima attuazione commerciale negli anni '50. Questa tecnologia si è rapidamente imposta in vari comparti produttivi come mezzo di riscaldamento particolarmente efficiente ed estremamente rapido.
Di fatto però il riscaldamento a microonde nel trattamento industriale dei materiali rimane una tecnologia non usuale, a causa dei problemi tecnici da superare nelle varie applicazioni, in particolar modo, la distribuzione omogenea della potenza dentro le camere di trattamento.

La tecnologia Bi.Elle , ampiamente BREVETTATA, permette di superare questi limiti tecnologici, e, tramite opportune innovative soluzioni e particolari conformazioni delle camere di trattamento, la potenza delle microonde viene convogliata e distribuita in modo uniforme dentro la zona di applicazione e permette il riscaldamento omogeneo dei materiali da trattare, sia con cicli di lavoro continui che intermittenti.

 
 

 


  In figura: Microonde, suddivisione convenzionale delle onde elettromagnetiche    
       
     
 
  Copyright © 2004 - Bi.Elle s.r.l.